Fondata nel 1954, BURGER KING® è la seconda catena di ristoranti che serve Hamburger più grande al mondo. L’originale HOME OF THE WHOPPER® e BURGER KING® opera con più di 13.000 ristoranti e serve, ogni giorno, più di 11 milioni di consumatori in 97 paesi in tutto il mondo.

Circa il 100 per cento dei ristoranti BURGER KING® è di proprietà e gestito da franchisee indipendenti, molti dei quali aziende familiari attive nel settore della ristorazione da decenni. I 107 ristoranti In Italia sono tutti di proprietà e gestiti da franchisee indipendenti.

Uno dei franchisee più importanti in Italia è ARRANGER CONSULTING S.R.L. Partecipata dai fratelli David, Iacopo, Nicolò Lisi di Firenze.

Il tessuto economico della Toscana deve alla famiglia LAZZI una parte importante del suo sviluppo. Dopo la cessione nel 2014 del ramo dei trasporti (quello pubblico locale su gomma e quello aereo dell’aeroporto di Grosseto di cui deteneva un 10%), l’investimento su Burger King® è diventato prioritario.

 

Undici aperture in meno di due anni sono solo il primo step di un lungo piano di espansione dentro e fuori i confini toscani. Ecco perché la famiglia Lazzi rappresenta una forza sociale, economica e culturale, nonché un esempio di capacità manageriale che rende il passato ancora tenacemente presente.

 

L’arrivo dell’HAMBURGER RESTAURANT® segna inoltre l’avvio di una proficua collaborazione con le eccellenze del territorio, con la sua gente, una sinergia che porta alla realizzazione di numerose iniziative ed eventi.

Burger King® diventa parte di una rete di soggetti pubblici e privati attivi per promuovere la/e città, così le sue/loro differenze gastronomiche che si completano con l’offerta del brand americano.

La famiglia Lazzi ­ da più di un secolo al centro della produzione agricola italiana, del turismo e della ristorazione ­ lavora per garantire al cliente massima professionalità, qualità e genuinità degli alimenti.

 

Attualmente 14 sono i punti vendita presenti in Toscana e Lombardia: Firenze Piazza Stazione, Firenze Piazza Alberti, Ponte a Ema, Empoli, Signa, Grosseto, Arezzo, Valdarno, San Vincenzo, Livorno, Pontedera, Massa e Cozzile, Calenzano e Vittuone (MI).